© 2017 LIFE Outdoors tutti i diritti riservati. A.S.D. Umbria Verticale C.F. 94148610549

Per Info e contatti: +39 338 14 50 594

  • Facebook Social Icon

LIFE Outdoors su Facebook

Come prepararsi per la FERRATA della VAL SERRA

Procurati delle scarpe adatte

Le migliori scarpe sono le scarpe da trekking. Se non ne hai puoi portare delle buone scarpe da ginnastica, meglio se alte. 

ATTENZIONE!!! Se hai scarpe da trekking che non utilizzi da molto tempo, può succedere che a contatto con l'acqua, le suole si stacchino e ti lascino ... a piedi nudi!

Pantaloni della tutta. 

Come vestiario la cosa migliore è avrere dei pantaloni della tuta. Sono migliori di altri perchè, oltre a consentire tutti i movimenti, possono essere facilmente arrotolati in caso si debbano fare dei piccoli guadi.

Sopra il vestiario deve essere adeguato alle condizioni meteo. Una maglietta se fa molto caldo. Altro (felpa o maglia in lana) se la temperatura è più bassa.

Porta un paio di guanti.

Per questa uscita sono indispensabili dei guanti. Infatti, durante il percorso, dovrai spesso tenerti con forza ai cavi d'acciaio dove sarai assicurato anche con l'imbragatura. Questo può causare problemi alle mani. Pertanto vanno protette.

Vanno bene guanti da lavoro o anche da giardinaggio. Esistono degli specifici guanti da ferrata, ma vanno benissimo anche i guanti da palestra.

Un cambio di vestiti completo

Portati uno zainetto con un cambio completo di vestiti da indossare una volta finita la ferrata. Il fatto che la ferrata si svolge fuori dall'acqua non significa che non ci si bagnerà. Ci saranno dei tratti, infatti, in cui si dovrà guadare (per questo ti forniremo dei calzari in neoprene). Può essere utile anche un asciugamano.

Torna a > Ferrata della VAL SERRA